Il giorno della memoria con il M°Aldo Mausner

 

Si è parlato di olocausto alla scuola “Raimondo Franchetti” grazie ad un incontro commovente ed intenso. Giorno 24 Gennaio, dalle 11 alle 13, in occasione delle iniziative legate al Giorno della memoria, il Maestro Aldo Mausner ha tenuto un incontro-dibattito con i ragazzi delle classi terze, per raccontare la sua testimonianza ed ha suonato con il violino la colonna sonora del film “Schindler's List”.  

Il Maestro ha raccontato la sua esperienza legata alla deportazione del padre in un campo di concentramento, ed è stato accolto dagli alunni della 3G che, guidati dall’insegnante Corso, hanno suonato il tema de “La vita è bella” con i flauti e le chitarre ed hanno terminato la performance con “Imagine” dei Beatles.

Hanno partecipato all'incontro, che è stato organizzato dalla professoressa Nicolicchia, diversi alunni delle varie classi, mentre gli altri ragazzi delle terze hanno seguito l’intervento del Maestro, in diretta, sulla LIM nelle loro aule, grazie al collegamento realizzato dal professore Quattrocchi.

Dopo il dibattito, la Dirigente Grazia Pappalardo ha donato al Maestro una targa-ricordo realizzata dalla scuola.

Il Maestro Aldo Mausner è nato nel 1934 ed ha subito le persecuzioni nazi-fasciste perché suo nonno era ebreo ed i suoi genitori avevano origini ebraiche, nonostante si fossero convertiti al cattolicesimo.

A cura della prof.ssa Nicolicchia

 

A breve le foto