Progetti a scuola

Di seguito troverete i progetti in corso nella nostra scuola curati dagli alunni e supervisionati dai docenti.

GDScuola

Progetto "Giornale di Sicilia in classe con GDScuola" - 06 febbraio 2020. Incontro con la giornalista Alessandra Turrisi icon circolare n. 196

La Scuola Franchetti e GDScuola: la lotta alla dispersione è una sfida quotidiana

Leggi l'articolo sul Giornale di Sicilia online

Leggi tutto...

Indirizzo musicale

INSEGNAMENTO DELLO STRUMENTO MUSICALE

L'insegnamento dello strumento musicale, grazie l’integrazione con le discipline umanistiche e scientifiche permette:

  • Il raggiungimento della competenza musicale generale,
  • La formazione globale dell’alunno dal punto di vista cognitivo, emozionale, affettivo e relazionale.
  • Contribuisce  a costruire l’ identità e  la personalità dell’alunno.
  •  Nella nostra scuola sono attivati i percorsi di studio dei seguenti strumenti:

Pianoforte Percussioni

Flauto
Violino

La richiesta si effettua all’atto dell’iscrizione e viene accolta dopo esame attitudinale

***

TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE MUSICALI  
Al termine della scuola secondaria di primo grado l’alunno:
1. Partecipa in modo attivo alla realizzazione di esperienze musicali attraverso l’esecuzione e l’interpretazione di brani strumentali appartenenti a generi e culture differenti.
2. Riconosce e descrive gli elementi fondamentali della sintassi musicale;  
3. Utilizza sistemi di notazione musicale in funzione della lettura, dell’analisi e della riproduzione di brani musicali.  
4. Ha capacità di lettura allo strumento, intesa come capacità di correlazione segno (con tutte le valenze semantiche che comporta nel linguaggio musicale) - gesto - suono;
5. Sa produrre e/o riprodurre melodie attraverso il mezzo vocale e strumentale con il supporto della lettura ritmica e intonata.
6. Riconosce e utilizza tutti i generi musicali, in forme elementari e via via più complesse  
7. Ha l'abilità di ideare e realizzare messaggi musicali, di usare semplici condotte compositive e d’improvvisazione ritmico-melodica utilizzando anche sistemi informatici.
8. Comprende e valuta eventi, materiali, opere musicali riconoscendone i significati e sa collocare in ambito storico-stilistico gli eventi musicali praticati anche in relazione alla propria esperienza musicale e ai diversi contesti storico-culturali.
9. Sa eseguire usando tecniche specifiche e sa ascoltare se stesso e gli altri nella pratica individuale e collettiva, controllando riflessi, postura e sviluppo senso-motorio
10. Sa eseguire, interpretare ed eventualmente elaborare autonomamente allo strumento il materiale sonoro, laddove anche l'interpretazione è intesa come sviluppo delle capacità creative.
11. Integra con altri saperi e altre pratiche artistiche le proprie esperienze musicali, servendosi delle proprie conoscenze ed abilità acquisite, sviluppando processi di attribuzione di senso nell’organizzazione dei materiali sonori.

Progetti Osservatorio Dispersione Scolastica 2018/2019

 Anno scolastico 2018/2019

Osservatorio Distretto 14 “Brancaccio”

ATTIVITA' SVOLTE DAL SERVIZIO PSICOPEDAGOGICO

OPT Carla Cordaro

icon Osservatorio Relazione finale 2019

icon Osservatorio Brancaccio Inc. osserv. finale 2019 (Presentazione in Powerpoint)

 

Progetti 2019/2020

Progetto Orientamento

Si comunica agli alunni e ai docenti delle classi terze che, nell'ambito del progetto Orientamento, a partire da mercoledì 20 novembre 2019  si svolgeranno gli incontri con gli Istituti d'Istruzione Secondaria di secondo grado...icon circolare n. 100 Referente prof.ssa Conti

----------------------------------------------------------------------

Fase conclusiva del progetto Educazione alla salute

Di seguito si potrà leggere l'articolo del Giornale di Sicilia del 24 novembre 2019 che parla della nostra scuola in merito al progetto con il Dott.La Mantia. icon Fase conclusiva del progetto ed. alla salute 2019-20

---------------------------------------------------------------------

Progetto finanziato con i fondi 5 x mille del Comune di Palermo “Teatrando s’impara” a conclusione dei laboratori ludico -narrativo x l’infanzia presso la scuola Ferrara e i laboratori musical e teatrale presso la sede dell’associazione “Quelli della rosa gialla“.icon circolare n. 106

Esibizioni di fine progetto:

  • 19 novembre 2019 alle ore 10:30 presso la ludoteca della scuola materna Ferrara
  • 22 novembre 2019 alle ore 15:30 presso la sede dell'associazione "Quelli della Rosa Gialla" via San Ciro n.21

-------------------------------------------------------------------

Progetto "Teatrando si impara" - Fondi 5 x1000 Comune di Palermo. Alcuni alunni le rispettive famiglie martedì 15/10/19 e mercoledì 16/10/19 dalle 15:00 alle 17:30 parteciperanno alle attività del progetto "Teatrando si impara". Gli incontri si terranno, come precedentemente comunicato, presso la sede dell'associazione "Quelli della rosa gialla", nei locali che si trovano in via San Ciro n.21. Questi due primi appuntamenti saranno l'occasione per conoscere gli esperti e i volontari dell'associazione che presenteranno le attività progettate.

--------------------------------------------------------------------

“Io leggo perché” è un’iniziativa nazionale di promozione della lettura organizzata dall'Associazione Italiana Editori grazie alla quale finora sono stati donati alle scuole oltre 600.000 libri, che oggi arricchiscono il patrimonio librario delle biblioteche scolastiche di tutta Italia. Nella settimana da sabato 19 a domenica 27 ottobre, presso la libreria Mondadori del Centro Commerciale Forum, sarà possibile acquistare un libro destinato alla biblioteca della nostra scuola, anche scegliendo in un elenco di libri desiderati. Al termine della raccolta, gli Editori contribuiranno con un numero di libri pari a quelli ricevuti in dono. icon circolare n. 51 - icon circolare n. 52 - invito ai genitori a partecipare

--------------------------------------------------------------------

Educare alla bellezza dalla carta pesta al palcoscenico

L’operatività manuale è  una risorsa per tutti gli alunni ed in particolare per gli alunni con disabilità  e per gli alunni con bisogni educativi speciali (Bes). Per tale motivo si è pensato anche quest’anno di realizzare un laboratorio espressivo di arte e manualità. Un laboratorio didattico di arte favorisce l’apprendimento di abilità e conoscenze con una modalità stimolante, creando  un’ atteggiamento positivo d’appartenenza, e quindi  favorendo l’integrazione di alunni  con problemi di comportamento e di apprendimento. Quest’ anno il progetto si è mosso parallelamente, attraverso un percorso pluridisciplinare, al progetto “Storie in scena” e sono state realizzate, maschere, scenografie, costumi e strumenti per lo spettacolo teatrale "I musicanti di Brema"  messo in scena dai ragazzi delle prime il 7 giugno del corrente anno scolastico.
prof. Gaetano Battaglia

icon Fotografie sul progetto Educare alla bellezza - dalla carta pesta al Palcoscenico

Sottocategorie