e-Twinning

 

Ma andiamo con ordine…la domanda potrebbe sorgere spontanea…Cos’è eTwinning?

eTwinning è una piattaforma online europea dove gli insegnanti possono incontrare colleghi, scambiarsi idee e realizzare progetti collaborativi,  in assoluta sicurezza. L'azione si realizza attraverso la registrazione sulla piattaforma che rende possibile il coinvolgimento degli insegnanti in una comunità di pratica virtuale per collaborare, attraverso l’ attivazione di progetti di gemellaggio elettronico tra scuol, la partecipazione ad eventi di formazione, aggiornamento formale e non formale tra pari e con esperti del settore.

eTwinning è il portale europeo dei gemellaggi elettronici tra scuole di paesi diversi, una piattaforma online europea dove gli insegnanti possono incontrare colleghi, scambiarsi idee e realizzare progetti collaborativi,  in assoluta sicurezza, insieme ai loro alunni, divenire attori di una comunità di pratica virtuale per collaborare, sperimentare nuove metodologie di insegnamento e apprendimento,  innovare il lavoro scolastico, partecipare ad eventi di formazione, aggiornamento formale e non formale tra pari e con esperti del settore, facendo uso delle “TIC”, ovvero le nuove Tecnologie  dell’Informazione e della Comunicazione. eTwinning è sostenuta dalla Commissione Europea, da Indire e dal MIUR.

Obiettiv principali di eTwinning sono, dunque:

  • favorire un'apertura alla dimensione comunitaria dell'istruzione;
  • contribuire a creare e rafforzare un sentimento di cittadinanza europea condiviso nelle nuove generazioni;
  • integrare e diffondere le possibilità offerte dalle nuove Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione (TIC) nei sistemi didattici tradizionali;
  • potenziare le competenze comunicative nelle Lingue Straniere;
  • offrire opportunità di confronto aperto con culture diverse dalla propria e
  • fornire continue occasioni di Formazione, Aggiornamento e Sviluppo Professionale ai docenti.

A tale scopo il programma eTwinning fornisce supporto, strumenti e servizi per facilitare le scuole nell’istituzione di partenariati a breve e lungo termine in qualunque area didattica. Il Portale eTwinning (www.etwinning.net) è il principale punto d’incontro e luogo di lavoro del programma. Disponibile in 28 lingue, il Portale eTwinning conta oggi circa  536299 docenti, 188102 scuole e più di 69400 Progetti in corso fra due o più scuole in tutta Europa. Il Portale fornisce agli insegnanti strumenti online per cercare partner, fondare Progetti, condividere idee, scambiare buone pratiche e  lavorare insieme, per mezzo di strumenti personalizzati disponibili sulla piattaforma eTwinning. Lanciato nel 2005 come principale azione del Programma di eLearning della Commissione Europea, eTwinning è stato integrato con successo nel Erasmus+, il Programma Europeo per Istruzione, Formazione, Gioventù e Sport dal 2014. L’Unità Europea eTwinning è gestita da European Schoolnet, un consorzio internazionale di 31 Ministeri della Pubblica Istruzione Europei, che sviluppa l’apprendimento per le scuole, gli insegnanti e gli studenti in tutta Europa. eTwinning è supportato, a livello nazionale, da 37 Unità Nazionali eTwinning.

Quindi una Didattica con eTwinning è…una Didattica per Progetti Interdisciplinari,  collegamento a situazioni di vita reale, uso delle Lingue Straniere in contesti reali e motivanti, uso delle TIC come strumento di produzione e comunicazione,  lavoro di gruppo con distribuzione di ruoli, compiti e responsabilità, lavoro per obiettivi e con scadenze, Peer learning,  realizzazione e presentazione dei propri lavori utilizzando vari strumenti, canali, registri… (ppt, video, photostory, fumetti, e-books,testi ed ipertesti ecc.…), ricerca e rielaborazione di contenuti,  espressione creativa, collaborazione in contesti multiculturali e multilinguistici,  uso critico e sicuro di internet come fonte di informazione e comunicazione, condivisione tra pari, disseminazione all’interno della scuola e nella comunità locale ….e tanto altro ancora!

La Referente eTwinning della nostra Scuola è la Prof.ssa S. Russo, Docente di L. Inglese. Dopo specifici Corsi di Formazione e Aggiornamento, l’anno  scorso  la Professoressa ha fondato il primo progetto Nazionale della Scuola, cui hanno aderito e partecipato le Proff.sse F. Maggio ( L. Francese), V. Spanò ( L. Francese), N. Caravà ( Matematica e Scienze), L. Maxia ( Matematica e Scienze), V. Cangemi ( Arte),  C. Nicolicchia ( Lettere) e A. Vaccaro ( Lettere), dopo aver seguito un Corso di Formazione Intensivo. Il Progetto ha coinvolto 19 Docenti di diverse Scuole Italiane e 126 alunni, tra cui gli alunni della nostra Scuola delle Classi: II A, II B, II D, II G e II L. Il Titolo del Progetto è “Food, Cuisines e Tradizioni a Confronto”. Il Progetto, in L. Inglese, Francese e Italiana, partiva dall’assunto che “La cucina è cultura, vita vissuta, è storia del territorio e delle sue caratteristiche; una cucina sana è alla base del nostro benessere. La cucina è un’arte, ed è nell’arte di ogni popolo.”.  Nel corso di questo progetto, gli studenti:

  • hanno raccolto informazioni su delle ricette, scelte tra quelle più significative e rappresentative della cucina tradizionale della propria regione ed in particolare della propria città,
  • ne hanno studiato la storia, la valenza nutrizionale ed il legame con il territorio,
  • hanno prodotto dei “video-tutorial” sulla loro realizzazione,
  • hanno tradotto le ricette in Lingua Inglese e Lingua Francese,
  • hanno ricercheranno opere d’arte di artisti locali rappresentative delle ricette scelte o dei loro ingredienti e, infine,
  • hanno scambiato i lavori realizzati ( sempre in formato digitale) con gli alunni della scuola partner.

In tal modo, gli studenti hanno  scoperto le loro tradizioni culinarie e quelle dei loro partner, acquisito informazioni importanti sugli aspetti nutritivi di piatti ed ingredienti, potenziato le competenze linguistiche e digitali.

Di seguito troverete il link al prodotto finale del Progetto, ovvero l’e-book con diversi dei lavori realizzati dai nostri alunni.

Il Progetto, tutti gli alunni e le docenti coinvolte hanno avuto il riconoscimento Nazionale del “Quality Label”, i cui Attestati sono stati consegnati agli alunni nella Cerimonia Ufficiale tenutasi il 21 Dicembre 2017, alla presenza dei genitori e di tutte le Docenti. La nostra Scuola è stata inoltre selezionata, insieme ad altre Scuole con QL, a partecipare alla Conferenza Nazionale eTwinning, tenutasi a Bologna dal 16 al 18 Novembre; ha partecipato all’evento la Referente eTwinning Prof.ssa S. Russo, in rappresentanza della Scuola.

Al momento la Scuola è impegnata in un nuovo Progetto Europeo, fondato dalla Prof.ssa S. Russo, cui partecipano le Proff.sse F. Maggio ( L. Francese), V. Spanò ( L. Francese L. Maxia ( Matematica e Scienze), C. Nicolicchia ( Lettere), C. Vigneri,  A. Vaccaro ( Lettere) ed inizialmente anche le Proff.sse  N. Caravà  e V. Cangemi. Il titolo del Progetto è “ Autumn Basket”, vede coinvolti 56 Docenti e un numero elevatissimo di scuole ed  alunni europei. Il tema conduttore è l’Autunno, in tutte le sue manifestazioni, visto come una stagione da riscoprire e non come una stagione triste e nebbiosa.  Le Lingue usate sono l’Inglese e il Francese, anche se di tanto in tanto ogni paese partner inserisce dei lavori nella propria Lingua madre, oltre che in inglese o Francese, per favorire ulteriormente lo scambio tra le diverse culture. Il Progetto terminerà a fine Gennaio 2018.

Questi progetti hanno potenziato, inoltre, le competenze digitali di noi docenti partecipanti in maniera esponenziale e i nuovi “tools” ( strumenti) saranno da noi usati nella nostra didattica quotidiana.  A breve si terranno anche degli Incontri Informativi su eTwinning, tenuti dalla Prof.ssa S. Russo e rivolti ai Docenti della nostra Scuola interessati a lavorare con eTwinning.

Diverse Classi e Docenti hanno partecipato anche a degli “ Eventi”, ovvero dei “mini-progetti”,  su tematiche specifiche.

La nostra Scuola è stata, infine, selezionata tra le varie Scuole Europea, per la candidatura a diventare una                                       “ eTwinning School”, novità eTwinning assoluta, certificazione nata  al fine di riconoscere il lavoro condotto a livello dell’intera scuola, e non solo dei singoli Docenti, come nel caso del “QL”.

Il principio alla base di questo nuovo certificato è che eTwinning vuole riconoscere e lodare la partecipazione, l’impegno, la dedizione non solo di singoli eTwinner, ma di team di insegnanti e dirigente all’interno della stessa scuola.

Ottenere lo status di Scuola eTwinning significa aver compiuto un percorso di sviluppo caratterizzato da elementi concretamente valutabili. Non si tratta di una gara, ma di un progresso da un livello a quello successivo. Inoltre, le scuole premiate:

  • avranno notevole visibilità a livello europeo
  • formeranno una rete europea di scuole leader in eTwinning e ne ispireranno i futuri sviluppi
  • saranno riconosciute come leader nelle seguenti aree:
    • pratica digitale
    • pratica dell’eSafety
    • approcci innovativi e creativi alla pedagogia
    • promozione dello sviluppo professionale continuo dello staff
    • promozione di pratiche di apprendimento collaborativo per lo staff e gli studenti
  • potranno mostrare il loro Certificato di Scuola eTwinning in tutti i loro materiali promozionali e informativi. Il personale e i dirigenti delle scuole premiate saranno invitati a partecipare a programmi di sviluppo professionale dedicati.

La nostra Scuola parteciperà, dunque, alla candidatura e quindi…incrociamo le dita!

Vi terremo informati dei nostri lavori, progetti, eventi e progressi e daremo voce anche ai nostri alunni, che diventeranno sempre di più i veri protagonisti della scena.

Intanto GRAZIE per l’attenzione e….Buon eTwinning a tutti!

La Referente eTwinning della Scuola

Prof.ssa S. Russo